Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

Cavese, gli aquilotti affondano contro la Leonfortese: 2-1 in rimonta per i leoni


In vantaggio con Maraucci, i biancoblu si fanno raggiungere dai nero verdi che vanno a segno con Tarantino, autore di un eurogoal, e in piena zona Cesarini con Cortese



Leonfortese-Cavese 2-1
CAVA DE’ TIRRENI - (servizio di Aniello Bisogno) - Anche la Leonfortese (come il Gragnano), fa la Cavese ed incamera tre punti importanti e prestigiosi (pesanti ai fini della classifica per i metelliani) gli aquilotti, che ad eccezione della gara contro il Roccella di domenica scorsa, continuano a non convincere. Per i metelliani un brutto pomeriggio a Leonforte, dove la compagine locale ha vinto per 2-1. La sconfitta, arrivata nei minuti finali, ha un peso specifico notevole per gli aquilotti, perché la Frattese in classifica è distante dalla Cavese (che resta capolista), mentre il Siracusa è a solo due lunghezze dai biancoblù.

LA CRONACA - La Cavese gioca bene all’inizio del primo tempo, anche se la Leonfortese non sta troppo a guardare. Al 2’ D’Anna ruba la palla a Pettinato e fa ripartire i compagni, D’Ancora è in area di rigore e tira, ma Castro salva in angolo. Reazione dei neroverdi con Calabrese che va al tiro mandando la palla a lato al 13’, poi tre minuti più tardi si crea un gran buco nella difesa ospite con Catanese che dalla sinistra centra un pallone per Cortese che si fa respingere il tiro da Donnarumma. Al 18’ il gol della Cavese: De Rosa batte un calcio di punizione pericoloso nell’area della Leonfortese dove Adamo manca completamente il rinvio, Maraucci si ritrova solo e mette il pallone alle spalle di Costanzo. La Leonfortese avanza il baricentro e cerca di fare più gioco sulle fasce, e al 31’ Conti si esalta sulla conclusione da fuori del giocatore ex Catanzaro Caputa. Al 44’ il pareggio della Leonfortese:
punizione battuta da Catanese, palla allontanata dall’area campana sui piedi però di Tarantino che conclude trovando un eurogoal, nulla da fare per Conti. 

Nella ripresa la Cavese sostituisce prima Ausiello con Giannattasio e poi D’Ancora con Petti, la squadra di Longo vuole vincere e va vicina al nuovo vantaggio con De Rosa che costringe il portiere nero verde alla parata in due tempi. I biancoblù ben presto accusano un calo, soprattutto mentale, e a metà secondo tempo i padroni di casa ci provano con un contropiede di Caputa che però mette il pallone a lato. Al 79’ De Rosa, per la Cavese, batte una buona punizione, ma la palla esce fuori di poco. Tuttavia, è all’84’ che la Cavese colleziona la palla goal più nitida dell’intera gara: cross di prima intenzione di Donnarumma, Del Sorbo va a deviare di testa a colpo sicuro ma Costanzo mette in angolo la palla. Il gol della Leonfortese arriva poi all’86’: la leonfortese se ne va in contropiede con Calabrese, i metteliani non attuano il fuorigioco e Cortese aspetta l’uscita di Conti per poi batterlo. La reazione biancoblù è poco lucida e in pieno recupero, al 94°, su cross di De Rosa tocca Varriale, e sulla linea di porta Del Sorbo viene anticipato in extremis da un difensore siciliano. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara mette fine alle ostilità. Tre punti preziosissimi e prestigiosi per la Leonfortese: il campionato è ancora lungo, ma la sconfitta nell’immediato potrebbe rivelarsi pesante per la classifica della Cavese. Nel turno infrasettimanale di mercoledì (domani, ndr) la Frattese riceverà il Gelbison in casa, e il Siracusa ospiterà l'Aversa Normanna, ma la squadra di Longo, che osserverà il turno di riposo, non giocherà. Troppi i punti lasciati per strada! 

Nello Bisogno


Il TABELLINO di Leonfortese-Cavese 2-1 

LEONFORTESE: Costanzo, Castro, Chiazzese, Pettinato, Adamo, Calabrese, Tarantino (82’ Russo), Viscido (82’ Mittica), Cortese, Caputa (74’ Lo Coco), Catanese. Allenatore: Gaetano Mirto. 
CAVESE: Conti, Cicerelli, Donnarumma, Di Deo, Maraucci, Galullo, D’Anna (78’ Del Sorbo), Ausiello (54’ Giannattasio), Varriale, De Rosa, D’Ancora (64’ Petti). Allenatore: Emilio Longo. 
Arbitro: Tursi di Valdarno 
RETI: 18’ Maraucci (C), 44’ Tarantino (L), 88’ Cortese (L). 
NOTE: ammoniti Donnarumma (C), Caputa (L), Petti (C). Corner 1-2

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre