Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

Cavese, 1-0 in zona Cesarini: gli aquilotti si aggiudicano il derby contro l'Aversa

La rete di Varriale all'89° decide il match contro i casertani - Metelliani nuovamente soli in testa alla classifica - Domenica prossima ancora derby contro la Sarnese




Domenica, 18 ott 2015

Cavese-Aversa, lancio monetina (@foto di Nello Bisogno)
CAVA DE' TIRRENI - (servizio di Aniello Bisogno) – Premesso che con le partite mal giocate e vinte in zona Cesarini si vincono i campionati, anche oggi la Cavese ha vinto ma non ha sciorinato un bel calcio. Nel derby contro l’Aversa Normanna i metelliani mettono nel carniere altri tre punti importanti, ai fini della classifica, che consentono alla squadra di mister Longo di ritornare da sola al comando del girone. Anche oggi una vittoria rocambolesca e sofferta, ma secondo il trainer metelliano quello che conta è vincere. Chi si accontenta gode, intanto Siracusa e Frattese incalzano, minacciando la leadership della Cavese. Domenica prossima, intanto, gli uomini di mister Longo saranno chiamati a sostenere, sul sintetico dello "Squitieri", un altro duro impegno nel difficile derby contro la Sarnese. Tornare indenni da Sarno sarà cosa fondamentale, ma dato il potenziale tecnico degli aquilotti è anche giunta l'ora che questi comincino a fare sul serio! 

Cavese-Aversa, fischio d'inizio - (@foto di N. Bisogno)
LA CRONACA: Nella prima frazione di gioco le due squadre si annullano a vicenda, tanto che ne vien fuori un primo tempo scialbo e privo di emozioni. Poche le azioni annotate sui nostri taccuini. Il primo affondo della gara è di marca metelliana, con De Rosa che al 3° minuto crossa una buona palla dalla sinistra, Petti dal lato opposto raccoglie la sfera e la rimette al centro per Ausiello che però manca l’aggancio. Gli ospiti replicano al 20° con Del Prete che serve in area Maggio, ma Conti in uscita anticipa e salva. Verso il finale di tempo è Aliperta, per la Cavese, che con un tiro dalla distanza al 43° impegna il portiere ospite alla respinta di pugno. Nel secondo tempo ci si aspetta maggiore vivacità di gioco, soprattutto una maggiore incisività da parte degli aquilotti, ma nei primi minuti del tempo sono gli ospiti che pressano gli aquilotti costringendoli alla difesa della propria area. Tuttavia sono i padroni di casa che al 57° potrebbero segnare: Ausiello dalla sinistra serve Tedesco in area che tutto solo si divora un goal già fatto. Il gioco dei metelliani, però, si vivacizza intorno al sessantesimo, quando mister Longo decide di inserire Varriale al posto


Cavese-Aversa 1-0, la rete di Varriale - (@foto di N. Bisogno)
di uno spento Del Sorbo. E proprio il nuovo entrato al 61° dalla linea di fondo crossa al centro per De Rosa che di destro impegna il portiere alla parata a terra. Gli aversani si fanno notare al 69° con un pallonetto di Franco, che vede Conti fuori dai pali e prova a sorprenderlo da centrocampo. L’Aversa spinge e al 75°, su calcio di punizione di Gallo, costringe Conti alla respinta in angolo. I granata si ripetono due minuti dopo con D’Ursi, che da circa 25 metri indirizza a rete una palla che Conti con prontezza di riflessi respinge. La gara si avvia verso la fine con il punteggio inchiodato sullo 0-0, ma in piena zona Cesarini la Cavese piazza la sfera che vale il match point: caparbio, capitan De Rosa se ne va sulla destra e crossa al centro per Varriale che insacca per l’1-0 finale. Dopo tre minuti di recupero il sig. Lorenzin mette fine alle ostilità! 

La Cavese senza brillare vince e riconquista la leadership del girone I della serie D, ma domenica prossima un'altra difficile battaglia, contro la Sarnese, attende gli aquilotti. 

 Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre