Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, sfuma l'aggancio al 4* posto: beffata nel finale dal Montalto che pareggia 2-2

Calabresi in vantaggio grazie ad un'autorete di Parisi, De Rosa  e C. Paumbo rimediano e portano momentaneamente in vantaggio la Cavese - All'86° Zangaro sigla il goal beffa e pareggia le sorti dell'incontro




Domenica, 06 apr 2014

CAVA DE' TIRRENI - Gli aquilotti , anche oggi, riescono a complicarsi la vita contro il Montalto Uffugo, giunto al "Lamberti" con il chiaro intento di incamerare punti salvezza. La Cavese, invece, raggiunta e beffata nel finale di gara, ha di che recriminare per l'occasione persa in chiave play off. Contro i calabresi tante occasioni sciupate (o sfruttate male) e solo un pareggio che alla fine lascia tanto di amaro in bocca, anche in virtù della sconfitta che la Battipagliese ha rimediato contro l'Agropoli, nell'anticipo di ieri, ed il pareggio casalingo del Torrecuso contro il Città di Messina. E' fallito, infatti, il tentativo di superare entrambe ed agguantare il quarto posto in classifica. Un'eventuale piazzamento play off, per la Cavese, inevitabilmente passa per il "Pastena", dove domenica prossima affronterà le zebrette nel derby che, con molta probabilità, deciderà la stagione di una delle due compagini.


LA CRONACA e IL TABELLINO 

La cronaca - Nel primo tempo la Cavese parte bene e cerca di fare la partita. Al 3° minuto ci prova C. Palumbo con un tiro dal limite che finisce di poco fuori. Il Montalto, però, risponde un minuto dopo, al 4°, con un tiro cross di Perna che mette in difficoltà De Luca. La Cavese ci riprova al 13° con C. Palumbo, che con un cross dalla destra costringe Mirabelli, che rischia l'autogoal, a rifugiarsi in angolo. Il Montalto c'è e risponde a 16°: Galantucci effetua un cross per Mirabelli che anticipa Manzi e mette di poco fuori la sfera. Sul rovesciamento di fronte, al 17°, De Rosa se ne va sulla destra e crossa in area per Contino che viene spinto a terra da un difensore cilentano; l'arbitro lascia correre e non concede un fallo da rigore dubbio.  Al 21° Catalano, per il Montalto, dalla distanza


mette di poco fuori la sfera. La Cavese potrbbe passare al 23° con un tiro al volo di Cerchia, dopo che la difesa ospite aveva respinto una punizione calciata da capitan De Rosa. La Cavese sciupa ed il Montalto è sempre vigile ed in agguato. Al 31° De Luca compie un miracolo su tiro di Mazzei, favorito da uno svarione di Parisi. Il goal è nell'aria e arriva, grazie ad un errore della difesa metelliana, in favore del Montalto, che passa momentaneamente in vantaggio. Al 36°, su un'incursione dell'attacco calabrese, Parisi,  nel tentativo goffo di liberare, di testa mette nella propria porta la palla dello 0-1 per il Montalto. La Cavese non demorde e si riporta in avanti alla ricerca del pareggio. Al 39°, infatti, Contino scatta sul filo del fuorigioco e una volta dentro l'area serve lo smarcatissimo De Rosa che insacca alle spalle di Ramunno; 1-1 e parità ristabilita. Nei minuti di recupero, al 3° dell'extra time, De Rosa s'invola sulla sinistra e una volta in area viene spinto alle spalle e cade; anche in questa occasione il direttore di gara dice che è tutto regolare, lasciando nel dubbio i presenti del "Lamberti". Dopo 4 minuti di recupero il sig. De Remigis di Teramo manda tutti al riposo.


Nel secondo tempo la Cavese entra sul terreno di gioco più convinta e si lancia all'abbordaggio dei calabresi alla ricerca del goal del vantaggio.  Dopo sette minuti, al 52°, Renna effetua un cross per Contino che di testa tira fuori dallo specchio della porta. Pssano appena due minuti e la Cavese passa in vantaggio. Corre il 54° quando C. Palumbo, dopo una respinta della difesa ospite, con un tiro al volo insacca alle spalle di Ramunno; 2-1 e festa in campo e sugli spalti. Il Montalto, meno pericoloso del primo tempo, ci prova al 56° con Piemontese, ma De Luca respinge la minaccia, e al 75° con un tiro da fuori area di Gassama che finisce fuori. La Cavese spinge alla ricerca della rete del ko, ma sciupa clamorosamente diverse occasioni, che alla fine si riveleranno fatali ai fini del punteggio finale. 


Al 77° De Rosa dalla destra  mette una palla al centro per Contino che, tutto solo in area, da buona posizione di testa mette la palla di poco al lato. All'85° è De Rosa che sbaglia la possibile palla che avrebbe chiuso il match: il capitano s'invola sulla destra e una volta in area, da buona posizione, con un diagonale calcia sul portiere la palla del possibile 3-1. La legge del calcio, come spesso accade, è spietata, a goal mancato goal subito. Sul rovesciamento di fronte, all'86°, il Montalto pareggia le sorti dell'incontro; dopo uno svarione della difesa aquilotta, Znagaro beffa la Cavese insaccando la palla del 2-2 a 4 minuti dalla fine. La Cavese prova a scuotersi e all'87° ci prova con capitan De Rosa che con un tiro ad effetto prova a sorprendere Ramunno che blocca a terra la palla. E' questa l'ultima azione di una gara combattuta e sfortunata, per la Cavese, che avrebbe dovuto gestire meglio e che, al tempo stesso, non ha saputo chiudere sfruttando le occasioni da rete costruite. Dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara manda tutti sotto la doccia con il punteggio finale di 2-2. Il Montalto strappa un punto meritato ed importante in chiave salvezza, la Cavese, invece, lascia il terreno di gioco consapevole di aver perso un'occasione d'oro per agguantare il 4° posto. La qualificazione  play off, ora, inevitabilmente passa per il "Pastena". Domenica c'è il big match Battipagliese-Cavese!


Nello Bisogno




Tabellino di Cavese-Montalto 2-2

CAVESE (4-2-3-1): De Luca; Lamberti, Parisi, Manzi, Renna (88° Pisani); Cerchia, Raffone; C. Palumbo (63° Russo), De Rosa, Luigi Palumbo (78° Viviano); Contino. A disposizione: Capozzi, Kabangu, Montagna, Romano, Silvestro, Viviano, Piscopo. Allenatore: Francesco Chietti.

Montalto: (4-3-3): Ramunno; Poltero (64° Zangaro), Scarnato, Mirabelli, Perna; Basile, Catalano, Buccino; Mazzei (63° Spasiano), Piemontese, Galantucci (65° Gassama). A disposizione: Zicaro, Urcioli, Gassama, Gagliardi, Piluso, Rocca, Spasiano, Costabile. Allenatore: Ciardullo

ARBITRO:: Daniele De Remigis di Teramo

MARCATORI:  36° autorete Parisi, 39° De Rosa, 54° C. Palumbo, 86° Zangaro


NOTE: Cielo con nubi sparse. Giornata ventilata, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori circa 1000, assenti i tifosi ospiti.  Ammoniti: Raffone, Parisi (C) Galantucci (M) - Espulsi:  Angoli 4-3 Recuperi: 4 pt - 4 + 1 st

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre