Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, la luce in fondo al tunnel: sviluppi sulla trattativa per la cessione delle quote di Manna

Domani, al temine di Cavese-Montalto, importanti novità: in arrivo il nuovo patron?



Sabato, 05 apr 2014


Dg Lippiello
CAVA DE' TIRRENI  Vorrei, anzi vorremmo, noi tutti, parlare e scrivere di calcio (quello giocato) e della matematica, che ancora permette alla Cavese di sognare e di essere tra le protagoniste che ambiscono ad un posto play off, ma inevitabilmente dobbiamo parlare delle incertezze e degli interrogativi che da più settimane ancora si protraggono e che, se non si trova un compromesso che accontenta il Maneggione Sig. Manna, ci porteranno ad un'altro fallimento. I tifosi preoccupati si domandano e  chiedono a noi addetti dell'informazione, spesso cercando anche  rassicurazione, quali sono le novità riguardo la situazione societaria.  Ad oggi non abbiamo ancora notizie ufficiali, ma possiamo sicuramente anticipare che ci sono sviluppi positivi in atto e che domani, al termine di Cavese-Montalto, in conferenza stampa saranno portati a conoscenza, dal Dg Lippiello, agli organi d'informazione. Una luce in fondo al tunnel s'intravede  e non è quella, almeno si spera, di un treno che sta per travolgerci. Sembra che la soluzione per salvare la nave biancoblù sia stata trovata. Nuovi azionisti,  imprenditori cavesi già vicino a questa società e facilmente identificabili (G. Sorrentino-G.Amato), unitamente al Dg Lippiello, che si è prodigato tanto per salvare il salvabile anche incrementando la sua quota associativa, e ad un altro grosso imprenditore, (di cui scaramanticamente non ne riportiamo il nome) che si è già interessato alle sorti della Cavese all'inizio
dell'abbandono del Sig. Manna e che diventerebbe il maggior azionista biancoblù, sono pronti ad esaudire le richieste del Maneggione Sig. Manna. L'intesa di base sembra essere stata raggiunta, manca solo il classico nero sul bianco. Incrociamo le dita e speriamo che si metta fine a questa vicenda, che negli ultimi giorni ha assunto più la forma di una vera e propria speculazione. Domani, dunque, saranno anticipate queste importanti novità, ma sicuramente ad inizio (o ad inoltrata) settimana  conosceremo i dettagli e gli sviluppi della trattativa che porterà a Cava il nuovo patron del sodalizio blufoncè. Il nome del personaggio (anche questo facilmente identificabile) è circolato insistentemente, fino a questa mattina,  durante tutta la settimana fra gli sportivi ed i tifosi metelliani. Nel frattempo, tirando per un attimo un sospiro di sollievo, gli aquilotti, che continuano ad allenarsi al campo sportivo di Nocera Superiore, domani proveranno ad affondare il Montalto Uffugo, sperando ( e per una volta facendone il tifo) che l'Agropoli batti la Battipagliese nell'anticipo di oggi. L'aggancio ai play off, come la soluzione per il futuro della società,  è ora a portata di Jomj ... pardon di mano!

Nello Bisogno





Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre