Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, cresce l'attesa per il derby: 4-0 per i blufoncè nel test contro la Juniores

Doppiette di Contino e C. Palumbo nell'amichevole infrasettimanale contro i ragazzi di mister Matafora - Giudice Sportivo: Russo appiedato per tre giornate - L'incontro contro i biancoscudati sarà diretto dal sig. Luca Massimi di Termoli - 


Le squadre si promettono battaglia: L'ex di turno Scarpa: "Non vedo l'ora di giocare questa partita e magari anche di vincerla. Se segnerò esulterò senza nessun probblema, non vedo perchè non dovrei" - Gli fa eco Gerlando Contino che dice: "Giocheremo come sempre per i tre punti, non faremo sconti a nessuno. Vogliamo vincere e continure la mrcia play off"




Venerdì, 14 febbraio 2014

G. Contino
CAVA DE' TIRRENI - Cresce l'attesa per lo storico derby contro il Savoia. In città, fra gli sportivi cavesi che si radunano in capannelli, non si parla d'altro dopo la fantastica e sorprendente vittoria di domenica scorsa contro l'Akragas. La sfida contro gli oplontini, infatti, è molto sentita nell'ambiente, ma è sentita anche dagli stessi protagonisti che promettono, sia da una parte che dall'altra, grande battaglia in campo e di volersi accaparrare l'intera posta in palio. Eloquenti, in merito, le dichiarazioni di Scarpa, ex della vecchia Cavese per averci giocato in C2 nella stagione 2001/02 che, intervistato per il quotidiano laCittà di Salerno si è dichiarato entusiasta di giocare questo derby, ed impaziente di riabbracciare capitan De Rosa, suo amico, che reputa una grande persona , oltre che un grande calciatore: "Non vedo l’ora di incontrarlo, di fare questa partita e magari anche di vincerla, anche se è una partita difficile. Se dovessi far goal sicuramente esulterei, non vedo il motivo per cui non dovrei … Penso che domenica me ne diranno di tutti i colori" All'ex attaccante della vecchia Cavese, Scarpa, gli fa eco Gerlando Contino, centravanti agrigentino della nuova Cavese, che abbiamo intervistato per la rubrica/video Anteprima Stadio, consultabile sul nostro sito da domani, e di cui in anticipo riportiamo una parte delle sue dichiarazioni:  "Ci stiamo preparando bene per questo derby che assolutamente vogliamo vincere. Giochiamo contro la prima della classe, ma noi giocheremo la


Scarpa
nostra partita e come sempre per i tre punti. Non faremo sconti a nessuno e non ci sarà nessun timore riverenziale e favoritismo; c'impegneremo al massimo per centrare l'obbiettivo e continuare la marcia verso i play off. I nostri tifosi lo meritano, sono eccezzionali. Domenica quei tifosi scesi giù in Sicilia ci hanno incitati per tutta la gara ed io ho ricevuto i complimenti anche dai miei parenti ed amici; sono rimasti colpiti dal loro tifo incessante". Un deby ch si prospetta pirotecnico, dunque, con le due formazioni che manifestano la volontà di volersi superare a vicenda, ed entrambe, nonostante il distacco in classifica, hanno i mezzi per farlo. 

L. Palumbo
La Cavese, intanto, ieri pomeriggio ha giocato la consueta amichevole del giovedì contro la Juniores di mister Matafora al campo sportivo di Pregiato; l'incontro si è concluso con il punteggio di 4-0 per la Cavese, che ha segnato 2 goal per tempo con Contino e C. Palumbo, entrambi autori di una doppietta a testa. Al test non vi ha preso parte L. Palumbo, alle prese con un attacco influenzale e stesso motivo per cui non ha svolto gli allenamenti d'inizio settimana, oltre, ovviamente, gli infortunati di lungo corso Rinaldi e Kabangu, che si spera di recuperarli prima della fine del torneo. Per la gara contro gli oplontini non ci sarà Sasà Russo, appiedato dal Giudice Sportivo per 3 giornate in seguito all'espulsione di domenica scorsa; si spera, invece, di recuperare Luigi Palumbo, come lo stesso mister Chietti afferma. Nella giornata odierna, intanto, la Cavese si è allenata con una seduta mattutina al "Desiderio", mentre nella mattinata di domani svolgerà, a porte chiuse, la seduta di rifinitura al "Lamberti". Il derby del "Simonetta Lamberti" sarà diretto dal sig. Luca Massimi di Termoli, assistito dai sig.ri Nicola Nevio Spiniello di Avellino e Roberto Pepe di Ariano Irpino. 

Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre