Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

Savoia-CAVESE, un derby lungo 90 anni: il primo confronto nel 1922

De Rosa e Manzi gli ex nelle fila metelliane - La gara diretta dal sig. Forneau di Roma 1 - 




CAVA DE' TIRRENI - Mancano poche ore al tanto atteso derby campano con gli oplontini, un Savoia-Cavese che è tornato alla ribalta lo scorso anno dopo 10 anni di assenza. Il primo confronto al "Giraud" risale al 1922/23 nel campionato di prima divisione (serie A), e fu vinto dagli oplontini per 7 reti a 2. Sono 2, in totale, i precedenti a Torre, passando dalla 1^ divisione del '22 alla C degli anni '40, e ancora dalla promozione degli anni '60 alla serie D attuale, caraterizzati da 8 vittorie per gli aquilotti e 11 per gli oplontini, solo due i pareggi. Con la sfida dello scorso anno il derby campano con gli oplontini è tornato alla ribalta dopo 9 anni, quando nel 2002/03 con le due squaqdre che militavano  nel campionato di serie D; al"Giraud" la Cavese vinse col punteggio di 2-1, Quell'anno la Cavese, guidata da Mario Somma, vinse il campionato ritornando in C2. La sfida dello scorso anno nel girone I di serie D al "Giraud" fini col punteggio di 1-1; Malafrone, per i torresi, e De Rosa, per i metelliani, gli autori delle reti. Fra gli ex nelle fila della Cavese figurano Ciro Manzi e capitan De Rosa.

Ma tornando alla sfida al vertice di domani, ("un Davide contro Golia"), ... oplontini e metelliani daranno vita ad una gara sicuramente  combattuta e, forse, ricca di gol. Il Savoia (Golia) è la squadra che gode il favore dei pronostici ed è la favorita alla vittoria finale del torneo, ma la Cavese (Davide), sulle ali dell'entusismo per i risultati sin qui ottenuti, sicuramente cercherà il colpaccio per scalzare dal trono i bianco scudati. Questa mattina, intanto, gli aquilotti hanno svolto la consueta seduta di rifinitura al "Desiderio"; buone le condizioni generali, l'unico indisponibile per la gara di domani è Luca Borrelli che è infortunato. La gara di domani al "Giraud", con inizio alle 15:00, sarà diretta dal sig. Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, assistito dai sig.ri Affronti di Ostia e Yoshikawa di Roma.

Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre