Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, ieri test amichevole contro la Juniores: A segno 12 volte contro i ragazzi di mister Matafora

In evidenza L.Pambo, con una tripletta, e Kabangu, autore di una cinquina - Al test hano partecipto anche Amoroso e Viviano, i due centrocampisti in prova con gli aquilotti - La rete per la Juniores è stata segnata da Attore, under della prima squadra



Venerdì, 25 ott 2013

CAVA DE' TIRRENI - Ieri pomeriggio la Cavese ha sostenuto il test infrasettimanale contro la Juniores di Matafora, per l'occasione irrobustita da alcuni elementi della prima squadra allo scopo di rendere il test più impegnativo. Mister Chietti, con una girandola di calciatori e come suo solito mescolando molto le carte, ha testato tutti gli aquilotti della rosa disponibili. Un ottimo test al quale hanno partecipato anche i due centocampisti, Amoroso e Viviano, che stanno provando con gli aquiotti ed in attesa di un eventuale teseramento; l'amichevole si è conclusa con il punteggio di 11-1 per la prima squadra. La formazione del primo tempo, orfana del capitano che è entrato nella seconda parte della partita, ha messo a segno 4 reti contro 1 della Juniores. In gol L. Palumbo, che si  messo inevidenza per le sue scorribande e con una bella tripletta, e con De Caro; di Attore, under della prima squadra, l'unica rete per la Juniores. Il giovane
centrocampista ha giocato insieme ad altri compagni della prima squadra nelle fila della Juniores per rendere più robusta la formazione di Matafora. Nel secondo tempo, invece, la Cavese ha dilagato segnando 8 gol con Kabangu, autore di 5 reti, De Rosa, Russo e Rinaldi, un gol a testa. Durante il primo tempo del test si è dovuto fermare per un colpo al ginocchio  il '97 Luciano, il bomber aquilotto del futuro; un esito più dettagliato dell'infortunio si avrà nella giornata di oggi. Ancora fermo Luca Borrelli che ne avrà ancora per qualche settimana; lavoro differenziato, invece, per il secondo portiere Loffredo, alle prese con fastidi muscolari. Questa mattina, intanto, gli aquilotti si sono allenati con una seduta mattutina al "Desiderio" di Pregiato, dove nella mattinata di domani, prima della partenza per Vibo Valentia, svolgeranno anche la seduta di rifinitura.

Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre