Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, riparte l'avventura: Al "Simonetta Lamberti" di scena i calabresi del Rende


La prima degli aquilotti sarà diretta dal laziale Daniele Viotti di Tivoli - Calabresi mai vincenti al "Lamberti" - Inizio, palla al centro, ore 15:00





Domenica, 01 sett. 2013

CAVA DE' TIRRENI - Pronti, partenza e via... Dopo la burrascosa settimana appena trascorsa, caratterizzata da accuse e smentite sull'alterco Agovino-Manna, finalmente la parola passa al tappeto verde del "Lamberti". Oggi la Cavese incontrerà il Rende che per folclore è una squadra ostica, ma non insuperabile tant'è che al "Simonetta Lamberti" i calabresi non hanno mai vinto, racimolando solo due punti. A guidare gli aquilotti in panchina ritorna mister Chietti che nella passata stagione, come coach esordiente, ha convalidato le sue capacità di uomo spogliatoio nonché quelle di tecnico preparato, rivelandosi la vera rivelazione della Cavese con la fantastica salvezza ottenuta con un girone di ritorno in media promozione. Una settimana difficile da digerire, ma siamo certi che dopo il fischio d'inizio sarà già dimenticata e l' eventuale esordio vincente di campionato riporterà la serenità smarrita. Ieri mattina, intanto, 


la Cavese ha svolto la consueta seduta di rifinitura al "Lamberti" con gli aquilotti apparsi sereni e consapevoli dei propri mezzi; sembra farcela Sabatino Lordi che nell'amichevole di giovedì ha rimediato un leggero infortunio; non giocherà Rinaldi, invece, che deve scontare un turno di squalifica dello scorso torneo. Mister Chietti affidandosi al 4-2-3-1, modulo a lui congeniale, potrebbe schierare come undici base la seguente formazione: De Luca; Cirillo, Manzi, Parisi, Ostieri; Lordi, Raffone; Pisani, Palumbo, De Rosa; Borrelli. Per quanto riguarda l'avversario di turno, invece, non giocheranno i veterani Musacco e Barca per squalifica, Deffo e Brecchi indisponibili. Squadra tignosa per la Cavese, ma un Rende sicuramente superabile che tra l'altro non vanta a Cava precedenti eccelsi, come di seguito vedremo.

I PRECEDENTI DI CAVESE-RENDE

Cavese e Rende si sono incontrati al "Lamberti" quattro volte e sempre nei campionati di Lega Pro, in C1 gir.B del 1979/80, l'anno successivo, sempre in C1 gir.B, nell'annata 1980/81 della storica promozione della Cavese in serie B, nel 1986/87 nel campionato di C2 gir. C e sempre in C2, ma nel girone D, nel campionato 2004/05; il bilancio dei quattro incontri è di due pareggi e due vittorie per la Cavese; 0-0 il primo, 1-0 con rete di Polenta il secondo, 0-0 il terzo e 1-0 con rete di Scichilone nel 2004/05. Avversario ostico, dunque, superato sempre di misura ma mai vincente al "Simonetta Lamberti", che quest'anno si presenta ai nastri di partenza della serie D come un autentica incognita, essendo il Rende ripescato  per il torneo Interregionale appena un mese fa e in ritardo di preparazione e nell'assemblamento della rosa. 

La gara avrà inizio alle ore 15 e sarà diretta dal sig. Daniele Viotti di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti di linea sig.ri Antonio Pagano di Caserta e Orazio Vitale di Frattamaggiore. Tutti allo stadio e FORZA CAVESE fino alla fine.

Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre