Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, prima trasferta in Sicilia contro l'incognita Due Torri

Sfida inedita contro la formazione di mister Alacqua - Al "Enzo Vasi" senza Borrelli (squalificato); al suo posto possibile il debutto del promettente baby Luciano, considerato il bomber aquilotto del futuro  - Rientra Luig Rinaldi, uomo d'ordine del centrocampo biancoblù




CAVA DE' TIRRENI - Vigilia della prima trasferta siciliana per la Cavese, che domani si cimenterà nell'inedito confronto contro la matricola Due Torri, squadra ripescata nel campionato di serie D dopo che ha perso la finale play off di Eccellenza contro la squadra beneventana del Torrecuso. Due Torri e Cavese, infatti, s'incontrano per la prima volta nella loro storia calcistica e la squadra di Piraino (ME), club fondato 40 anni fa, ha sempre giocato nei campionati dilettantistici e si affaccia quest'anno per la prima volta nel calcio interregionale. Il Due Torri è una delle outsider del torneo e domenica scorsa, all'esordio contro la più accreditata Agropoli,  ha perso solo di misura disputando una bona partita. Un avversario da prendere con le molle per la Cavese di mister Chietti, che domani all' "Enzo Vasi" di Piraino dovrà rinunciare, oltre a De Caro e Russo, che hanno recuperato ma ancora indisponibili, e Luigi Palumbo non ancora tesserato, allo squalificato Luigi Borrelli che potrebbe essere sostituito dal baby attaccante Luciano, '97 nipote d'arte, under con personalità e grinta da senior considerato il bomber aquilotto del futuro.  Sarà sicuramente della partita, invece, ...



lacaveseaquilainvolo.com
Ferdinando Luciano
Cosmo Palumbo che ad inizio settimana ha lavorato a parte e non ha partecipato al test infrasettimanale per motivi precauzionali, ma arruolabile e a disposizione del mister aquilotto per domani. Un avversario di turno che rappresenta un'incognita per la Cavese, da non sottovalutare ma sicuramente alla portata dei biancoblù che, col morale a mille dopo lo scoppiettante esordio della scorsa settimanana, cercheranno il bottino pieno. Buone le condizioni generali dei giocatori convocati e a disposizione di mister Chietti, che potrà contare anche sul rientrante Luigi Rinaldi, uomo d'ordine di centrocampo al fianco di Sabatino Lordi. Le impressioni sul prossimo avversario della Cavese, e le relative raccomandazioni, c'è le illustrano proprio il trainer aquilotto Francesco Chietti e il centrocampista Luigi Rinaldi, intervistati per la rubrica settimanale di questo sito "Anteprima Stadio", consultabile (cliccando qui) oppure sulla foto o link, in alto a destra, nella barra laterale. Ieri mattina, intanto, gli aquilotti hanno svolto al "Desiderio" di Pregiato l'ultima seduta di allenamenti nella propria sede e questa mattina, alla buon ora, sono partiti alla volta della Sicilia, dove prima di traghettare per Messina faranno sosta in Calabria dove svolgeranno, in quel di Sambiase, la seduta di rifinitura e ripartire, poi, nel pomeriggio per la meta di Piraino.


Nello Bisogno

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre