Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

Cavese, esordio strepitoso: in dieci uomini tre gol al Rende

Gli aquilotti calano il tris : a segno Borrelli, Manzi e Pisani, ma su tutte e tre le reti c'è la firma di capitan De Rosa oggi in versione assist-man.





Domenica, 01 settembre 2013


Formazione Iniziale di Cavese-Rende-foto di G.C.C.
formazione iniziale di Cavese-Rende
foto di M. Ascoli
CAVA DE' TIRRENI - Dopo una settimana di polemiche dai toni accesi e ribaltoni tecnici, la Cavese del neo (si fa per dire) tecnico Francesco Chietti zittisce tutto e tutti rifilando tre reti al malcapitato RendeI metelliani, che devono fare a meno di Rinaldi (squalificato) in cabina di regia e di Russo (infortunato) jolly offensivo, scendono in campo con il solito 4-2-3-1 caro al tecnico partenopeo. Il  Rende, invece, che deve fare a meno dei perni difensivi Musacco e Barca su tutti, si schiera con il collaudato 4-3-3 del tecnico De Angelis giocandosi la gara a viso aperto.



Rete di Borrelli - foto di M. Ascoli per G.C.C.
1° Gol di Borrelli
foto di M. Ascoli
La gara - Dopo una prima fase di studio, i calabresi si affacciano per primi dalla parte dei metelliani. Al 4' è Leta con una punizione dalla trequarti ad impegnare De Luca. La Cavese però ribatte subito e tre giri di lancette più tardi è Manzi a sfiorare il gol su calcio d'angolo di De RosaAl 10' Borrelli con un tiro cross rasoterra costringe Greco a rifugiarsi in angolo. Due minuti più tardi il Rende colpisce la traversa con un tiro cross scoccato da Di Piedi. Ancora i calabresi pericolosi un minuto più tardi ma la difesa sbroglia. Pur senza una grossa pressione sembra più il Rende ad essere pericoloso nel primo quarto d'ora e ad avere il pallino del gioco, ma pian piano viene fuori la Cavese. Intorno al 20' su schema da calcio d'angolo di De Rosa e velo di Lordi, è Pisani a non approfittarne ...


Rete di Manzi - foto di M. Ascoli per G.C.C.
Il raddoppio di Ciro Manzi
foto di M. Ascoli
sul secondo palo mancando la conclusione. Al 22' Franchino segna dopo un lancio in verticale, ma su segnalazione del guardalinee l'arbitro annulla. Chietti allora sposta Palumbo interno di centrocampo ed inverte gli esterni. Mossa vincente in quanto la Cavese va in vantaggio. Corre il 26' quando De Rosa in percussione sulla destra mette in mezzo per Borrelli che di destro batte in angolo l'incolpevole Greco. Il Rende si scuote e prova a reagire con Irace che al 31' dalla distanza impegna De Luca che a mano aperta si distende deviando in angolo. Due minuti dopo torre di Manzi in area per Pisani, ma l'attaccante conclude debolmente. Al 35' Lordi ruba palla a centrocampo e serve De Rosa la cui conclusione da lontano è facile preda del portiere. Al 36' l'episodio che potrebbe pregiudicare il match. Borrelli commette fallo su Marchio, con il difensore che rifila un calcetto all'attaccante, ma Borrelli cade nella trappola rifilandogli una manata, che l'arbitro vede e sanziona con il rosso diretto. Il Rende però non ne sa approfittare della superiorità numerica, anzi è la Cavese a trovare maggiori stimoli e a raddoppiare. Al minuto 43' è la premiata ditta De Rosa (su calcio d'angolo) - Manzi (stacco imperioso di quest'ultimo) a confezionare il raddoppio. Si va così negli spogliatoi dopo tre minuti di recupero.


Rete di Pisani foto di M. Ascoli per G.C.C.
La terza rete di Gaetano Pisani
foto di M. Ascoli
Ad inizio ripresa, De Angelis, dato l'uomo in più, lancia nella mischia l'attaccante Casciaro (appena arrivato in settimana) cercando di raddrizzare il match, ma al 50' è la Cavese a chiudere l'incontro con un azione di pregevole fattura. Palumbo con il contagiri da 40 metri circa lancia De Rosa, che dopo una serie di finte ubriacanti serve al centro dove Pisani è bravo ad inserirsi di testa e a trafiggere GrecoA questo punto il Rende è in ginocchio psicologicamente, ma anche fisicamente sembra sparire dal rettangolo verde, tant' è che da qui alla fine non sarà più capace di impensierire la retroguardia metelliana se non in un'unica occasione, quando al 75' un' uscita a vuoto di De Luca consente a Di Piedi di scavalcarlo con un colpo di testa. La sfera termina sui piedi di Russo che a porta completamente vuota alza sulla traversa. La Cavese invece, nonostante l'uomo in meno, riuscirà ancora a proporsi in avanti con diverse ripartenze, ma De Rosa non troverà buona sorte per suggellare un' ottima  prestazione con un gol in ben tre occasioni: la prima al 70' su punizione con Greco che si salva in angolo con l'aiuto del palo; all' 82' con un tiro da fuori che viene leggermente deviato, anche se l'arbitro non assegna il calcio d'angolo ed infine all' 84 quando incuneatosi in area cincischia sciupando una facile occasione. Dopo 4 minuti di recupero termina la gara con la Cavese che vince meritatamente ed i calciatori a raccogliere i meritati applausi sotto lo spicchio di curva sud agibile dell' intero settore. In più i metelliani tornano a vincere dopo 9 anni la prima di campionato (l'ultima in serie C2-girone C con il Ragusa terminò 2-1), ma con un risultato così rotondo non accadeva dal campionato di eccellenza 1992 in occasione di Cavese - Ariano Irpino terminata con il punteggio di 4-1.

Il TABELLINO di CAVESE - RENDE 3-0


CAVESE: De Luca 6.5, Manna 6, Renna 6, Raffone 6.5 ( dal 35' st Lamberti s.v. ), Manzi 7, Palumbo 7,5 (dal 16' st Kabangu s.v.), Lordi 6, Borrelli 6, De Rosa 7.5, Pisani 6.5. (dal 13' st Attore s.v.). A disp: Loffredo, Cirillo, Ostieri, Giordano, Desiderio, Trisbalto. All. Francesco Chietti 7.5
RENDE: Greco 6, Irace 6, Grisolia 5, Di Finizio 5.5 (dal 44' st Petrassi s.v.), Marchio 5, Miceli 5.5, Franchino 5 (dal 11' st Morello 5), Vicari 5.5 (dal 1' st Casciaro 5), Di Piedi 6, Leta 5.5, Russo 4.5. A disp: De Brasi, Terranova, Basile, Romano, Filippo, Oliviero. All. De Angelis 5.5

Arbitro: sig. Daniele Viotti della sezione di Tivoli 7; Assistenti: sig. Antonio Pagano di Caserta e sig. Orazio Vitale di Frattamaggiore. MARCATORI:  26' pt Borrelli, 43'pt Manzi, 5' st Pisani

Note: Giornata di sole con qualche nuvola; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1000 circa (circa 10  i tifosi del Rende presenti). Espulso al 35' pt Borreli (C) per fallo di reazione. Ammoniti: Raffone (C), Borrelli (C), Lordi (C), Lamberti (C), Leta (R). Angoli 9-7 per la Cavese. Recupero: 3’ pt ; 4' st.

servizio di
Francesco De Pisapia                                                                      

Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre