Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, con il vento in poppa: liquidato anche il Pomigliano

Capitan De Rosa ancora trascinatore: con un eurogol ed un assist per il raddoppio di Pisani porta gli aquilotti in vetta alla classifica in condominio con Hinterreggio e Savoia.

 

lacaveseaquilainvolo.com
Cavese-Pomigliano (formazione iniziale)
foto di Marco Ascoli
Cava de' Tirreni - Mister Chietti con il solito 4-2-3-1 lancia Rinaldi seppure in  non perfette condizioni fisiche e recupera Russo che si accomoda in panchina. In avanti si affida a Kabangu al posto dello squalificato Borrelli, confermando la sorpresa di domenica scorsa Lamberti come esterno d'attacco in luogo di Pisani. In casa Pomigliano invece mister Seno rinuncia del tutto al reintegrato Panico, dopo le epurazioni di Follera e del bomber La Cava, e, dovendo fare a meno anche dell'ex di turno Rosario De Rosa appiedato dal giudice sportivo, inserisce Caiazzo e Cantone in mediana, affidandosi al giovane Romano in avanti.

lacaveseaquilainvolo.com
Inizio gara - (foto di M. Ascoli)
La gara - Dopo i primi minuti di studio, è della Cavese la prima palla gol. Minuto numero 7: su lancio di Rinaldi, bella triangolazione Kabangu-Palumbo-Kabangu con il congolese che tra le linee si incunea in area preferendo il pallonetto alla conclusione, ma Di Costanzo è attento a non farsi sorprendere e lesto nel ripiegare e smanacciare. Al 9' una conclusione di Lordi termina alta sulla traversa. Un minuto dopo ci prova Rinaldi dalla distanza, ma la conclusione viene smorzata da un difensore e la palla è facile preda del portiere. Al 13' è il Pomigliano ad affacciarsi dalle parti di De Luca. Bello scambio ...
lacaveseaquilainvolo.com
Eurogol di De Rosa - 1-0
foto di M. Ascoli

De Micco-Manco-De Micco, ma è reattivo l'estremo difensore biancoblù nell'uscire anzitempo sui piedi di quest'ultimo e bloccare a terra. Un paio di minuti più tardi il Pomigliano impensierisce più volte la difesa di casa in azioni concitate. Già al 17' una punizione di Varriale viene deviata in angolo. Due minuti dopo sugli sviluppi di un secondo angolo consecutivo battuto da Manco, Moscarino di testa batte a botta sicura, ma De Luca si supera respingendo la sfera. Vista la difficoltà Chietti corre ai ripari scalando Lamberti a centrocampo ed avanzando leggermente Cosmo Palumbo come se fosse una seconda punta ed inverte gli esterni. Al minuto 29' la Cavese passa. Kabangu recupera palla sulla trequarti e serve corto De Rosa. Il capitano con una finta si libera della marcatura aggiustandosi la sfera e lascia partire un destro che s'insacca mezzo metro circa sotto l'incrocio dei pali alla destra dell'incolpevole Di Costanzo. Il Pomigliano accusa il colpo e non riesce a reagire. Al 36' Lordi si procura un calcio di punizione dal vertice destro d'attacco. Sulla sfera va ancora De Rosa che calcia magistralmente, ma la palla colpisce l'incrocio dei pali e ritorna in campo sui piedi di Parisi la cui conclusione è però da dimenticare. Al 40' De Rosa serve Lamberti che calcia sull'esterno alto della rete. Al 43' episodio dubbio. De Rosa in contropiede viene atterrato al limite dell'area da Varriale. Ci sarebbero gli estremi della punizione con conseguente espulsione per fallo da ultimo uomo, ma l'arbitro lascia correre. Al 47' ci prova Kabangu con una conclusione da lontano che il portiere para senza grosse difficoltà. Nell'ultimo dei tre minuti di recupero concessi, sull'ennesima incursione di Manco dalla destra d'attacco con susseguente traversone, è Manzi di piede a sbrogliare la matassa.

lacaveseaquilainvolo.com
La rete di Pisani- 2-0
foto di M. Ascoli
2° Tempo - Ad inizio ripresa Seno cerca di dare maggiore incisività alla manovra inserendo l'ex Savoia Manfrellotti, al posto di uno spento Romano. AL 48' è Candrina ad impegnare con una conclusione  centrale De Luca. E' poi Rinaldi al 53' ad aprire su Manna che di piatto serve al centro per Lamberti che ostacolato calcia malamente spedendo alto. Corre il 60' quando la Cavese manca il colpo del ko. Cosmo Palumbo va via sulla sinistra a Schioppa e serve al centro rasoterra dove incredibile a darsi, De Rosa a porta completamente spalancata manca clamorosamente il più facile degli appoggi in rete alzando la sfera. Per poco la legge del calcio non viene puntualmente rispettata. E' il 64' quando Manco dalla bandierina scodella al centro con De Micco che batte di testa, ma i riflessi di De Luca sono eccezionali e con  uno spettacolare colpo di reni salva i metelliani dal pari. Il Pomigliano ci crede e Seno toglie anche un altro difensore inserendo un centrocampista passando con la difesa quasi a tre, ma si espone anche al contropiede. Al 72' Pisani, da poco entrato, ruba palla a centrocampo e favorisce la sovrapposizione di Cosmo Palumbo che appena entrato in area lascia partire un diagonale sul palo opposto che si spegne di poco a lato. Il raddoppio è nell'area e giunge al 74' . De Rosa all'altezza della lunetta, s'impossessa della sfera e si libera dalla marcatura allargandosi in area e servendo da parte opposta l'accorrente Pisani che di piatto deposita la palla in rete. Cinque minuti dopo De Rosa, servito da Pisani in verticale, si presenta a tu per tu con il portiere, ma il capitano gli spara addosso mancando il colpo del ko. All' 82' è bravo Parisi a sventare di piede in area di rigore su Manfrellotti all'ultimo istante. La Cavese forse appagata cala psicologicamente e concede il fianco ai granata. E' Manfrellotti ad approfittarne all' 86' su un lancio dalle retrovie, girando la palla in rete ed al riaprire il match. In pieno recupero ancora De Rosa, servito da Parisi, a tu per tu con Di Costanzo in diagonale spedisce la palla fuori. Dopo 5' di recupero termina una gara molto sofferta soprattutto nelle fasi finali.

lacaveseaquilainvolo.com
I festeggiamenti a fine partita
foto di M. Ascoli
Non è stata una Cavese brillante, nonostante le numerose conclusioni a rete. I metelliani hanno sofferto nel primo tempo i lanci lunghi del Pomigliano per un buon quarto d'ora e nella ripresa le incursioni sulle fasce dove Manco è stata una vera e propria spina nel fianco. Il Pomigliano ha pagato forse, oltre alla tribolata vicenda interna della settimana, anche la mancanza in avanti di una punta capace di far salire la squadra e sfruttare le palle alte, dato che la maggior parte delle conclusioni di testa sono state degli inserimenti dei difensori ma su palle inattive. Mister Chietti ha comunque da consolarsi ulteriormente visto che ha eguagliato il proprio record personale dello scorso anno con tre vittorie consecutive. Per la statistica non c'è due senza tre, ovvero terzo successo consecutivo per 2-1 e per il Pomigliano il "Simonetta Lamberti" rimane un vero  e proprio tabù.

Il TABELLINO di CAVESE - POMIGLIANO 2-1

MARCATORI:  29' pt De Rosa (C), 29' st Pisani, 41' st Manfrellotti (P)

CAVESE: De Luca 7.5, Manna 5.5, Renna 5.5, Rinaldi 6, Parisi 6.5, Manzi 7, Palumbo C. 7 ( dal 30' st  Palumbo L.  s.v.), Lordi 5.5, Kabangu 6, (dal 13' st  Raffone 5.5), De Rosa 7.5, Lamberti 6 (dal 21' st Pisani 6.5). A disp: D'Amico, Cirillo, Ostieri, Giordano, Luciano, Russo, Palumbo. All. Francesco Chietti 6.5

Pomigliano: Di Costanzo 6.5, Candrina 5.5 (dal 25' st  Arenella s.v), Moscarino 6, Schioppa 5, Varriale 6.5, Caiazzo 5.5 (dal 25' st  Festa  s.v.), Cantone 6, Cerchia 6, Varriale 5, De Micco 6, Manco 6.5, Romano 5 (dal 1' st  Manfrellotti 6.5). A disp: Caliendo, Del Gaudio, Parentato, Esposito, Eliani, Iodice. All. Biagio Seno 5.5

Arbitro: sig. Luca Capasso della sezione di Firenze 5.5

Assistenti: sig.ri Pietro Guglielmi e Daniele Colizzi entrambi di Albano Laziale.

Note: Giornata coperta con qualche sprazzo di sole; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1500 circa compresi gli abbonati (circa 10  i tifosi del Pomigliano presenti). Ammoniti:  Manna(C), Lordi(C), Raffone(C), Pisani (C), Varriale (P), Cerchia (P). Angoli 8-2 per il Pomigliano. Recupero: 3’ pt ; 5' st.

Servizio di Francesco De Pisapia


Nessun commento:

Posta un commento

I più letti di sempre