Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE: Battuta 1-0 nell'amichevole contro l'Agnonese - Gli aquilotti restano nel girone siciliano

Prima battuta d'arresto per gli aquilotti di mister Agovino - Sabato il rientro in sede - Varati i gironi 2013/14: La Cavese resta nel girone I 


In calce il comunicato ufficiale della LND con tutti i gironi del nuovo campionato interregionale



Mecoledì. 07 agosto 2013

Luigi Rinaldi
CAVA DE' TIRRENI -  Ieri pomeriggio la Cavese ha sostenuto ad Agnone la seconda amichevole stagionale. Dopo la goleada di domenica scorsa a Morcone contro una rappresentativa locale, gli aquilotti contro l'Agnonese, ex squadra di mister Agovino e compagine di pari categoria (serie D), hanno subito la prima battuta d'arresto. Durante l'arco della partita la Cavese, pur esibendo a sprazzi buone trame di gioco, non è riuscita ad andare in gol capitolando a venti minuti dalla fine con un gol di Orlando al 70°. Continua, intanto, la preparazione pre campionato in quel
di Morconne, sede del ritiro che gli aquilotti lasceranno venerdì. Il ritorno in sede della Cavese, infatti, è previsto per sabato e successivamente la squadra sarà presentata ufficialmente al pubblico con il conseguente lancio della campagna abbonamenti. Di seguito il tabellino delle formazioni che si sono sfidate ad Agnone

Agnonese (4-3-3): Biasella (30’ st Vescio), Rolli, (1’ st Mancini), Litterio, Partipilo, (24’ st Mazzei), Pifano, Bianchi, Grossi, (16’ st Catalano), Ricamato, (24’ st Sabelli), Dametti, (8’ st Orlando), Vinciguerra, (1’ st De Paulis), Pettrone, (8’ st Patriarca). All. Urbano

Cavese (4-3-3): De Luca, (1’ st Loffredo), Manna, (11’ st Mazzei), Renna, (1’ st Cirillo), Rinaldi, Parisi, (11’ st Giordano), Manzi, De Caro, (1’ st Scogliamiglio, 35’ st Moroni), Attore, (1’ st Raffone, 26’ st Costabile), Palumbo, (1’ st Lordi), De Rosa, Mattioli, (11’ pt Kabange). All. Agovino

Arbitri: Marinelli – Celli - Rete: 24’ st Orlando

Varati, intanto, i gironi per il prossimo campionato di serie D. La Cavese resterà nel girone I cosi composto: Akragas, Cittá di Messina, Due Torri, Licata, Noto, Orlandina, Ragusa, C. Montalto, Hinterreggio, Nuova Gioese, Rende, Vibonese, Agropoli, Battipagliese, Pomigliano, Cavese, Savoia e Torrecuso.


Nello Bisogno 


Di seguito il comunicato integrale dellaLND: 



Una volta formalizzato il ripescaggio in Lega Pro delle società Aversa Normanna, Casertana, Foggia, Gavorrano, Nuova Cosenza, Real Vicenza e Virtus Vecomp e quello in Serie D delle società Sancolombano, Renato Curi A., Rende, Mezzocorona, Correggese, Budoni, Union Ripa La Fenadora, Pontevecchio, Latte Dolce, Recanatese, Città di Giulianova, Ars et Labor Grottaglie, Union Triestina, Anziolavinio, Due Torri e Giorgione, il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato l'organico a 162 squadre e conseguentemente la conformazione dei gironi per il campionato 2013/2014. La Serie D si conferma sempre più il vero "campionato d'Italia" con tutte le regioni rappresentate con almeno una squadra: 5 in Abruzzo, 3 in Basilicata, 5 in Calabria, 13 in Campania, 10 in Emilia Romagna, 6 in Friuli Venezia Giulia, 14 nel Lazio, 5 in Liguria, 18 in Lombardia, 9 nelle Marche, 4 in Molise, 11 in Piemonte, 8 in Puglia, 6 in Sardegna, 7 in Sicilia, 12 in Toscana, 3 in Trentino Alto Adige, 9 Umbria, 1 in Valle d'Aosta e 13 in Veneto. L'inizio del campionato è fissato per il prossimo 1 settembre. Questa la composizione dei gironi: 

- Albese, Asti, Borgosesia, Chieri, Derthona, Novese, Pro Dronero, Santhià, Valle d'Aoste, Verbania, Caronnese, Giana Erminio, Folgore Caratese, Chiavari Caperana, Lavagnese, RapalloBogliasco, Sestri Levante, Vado; - Borgomanero, Gozzano, Alzano Cene, Aurora Seriate, Lecco, Caravaggio, Castellana, Darfo Boario, Inveruno, MapelloBonate, Olginatese, Ponte S. Pietro Isola, Pro Sesto, Seregno, Legnago, Sambonifacese, Piacenza, Pro Piacenza; - Belluno, Este, Giorgione, Marano, Montebelluna, San Paolo PD, Trissino V., Union Ripa La Fenadora, Vittorio Falmec, Fincantieri Monfalcone, Pordenone, Sacilese, Sanvitese, Tamai, Union Triestina, Dro, Fersina Perginese, Mezzocorona; - Clodiense, Thermal A. Ceccato, Correggese, Fidenza, Formiggine, Imolese, Mezzolara, Riccione, Romagna Centro, Virtus Castelfranco, Atl. Montichiari, Palazzolo, Sancolombano, Camaiore, Forcoli, Fortis Juventus, Lucchese, Massese; - Flaminio C., Ostia Mare, Bastia, Deruta, Foligno, GualdoCasacastalda, Narnese, Pontevecchio, Sansepolcro, Trestina, Voluntas Spoleto, Arezzo, Fiesole Caldine, Jolly Montemurlo, Olimpia Colligiana, Pianese, Pistoiese, Scandicci;

 - Bojano, Olympia Agnonese, Real Isernia, Termoli, AmiterninaScoppito, Celano Marsica, Città di Giulianova, Renato Curi A., Sulmona, Alma Juventus Fano, Ancona, Civitanovese, Fermana, Jesina, Maceratese, Matelica, Recanatese, Vis Pesaro; - Arzachena, Budoni, Latte Dolce, Olbia, Porto Torres, Selargius, Astrea, Anziolavinio, Cynthia, Fondi, Isola Liri, Lupa Roma, Maccarese Giada, Nuova S. Maria delle Mole, Palestrina, San Cesareo, Sora, Terracina; - Ars et Labor Grottaglie, Bisceglie, Città di Brindisi, Manfredonia, Monospolis, Nuova Nardò, San Severo, Taranto, Francavilla, Matera, Real Metapontino, Gelbison Vallo della Lucania, Mariano Keller, Progreditur Marcianise, Puteolana Internapoli, Real Hyria, San Felice Gladiator, Turris Neapolis; - Akragas, Città di Messina, Due Torri, Licata, Noto, Orlandina, Ragusa, Comprensorio Montalto, Hinterreggio, Nuova Gioiese, Rende, Vibonese, Agropoli, Battipagliese, Pomigliano, Cavese, Savoia, Torrecuso.

3 commenti:

  1. Abbiamo preso gia la prima sconfitta, dopo la vittoria contro una squadra di paesanotti giä avevamo vinto il campionato. Stamm nguaiat, a squadr è incompleta. Intanto in giro si dice che un altro socio (il dg russo) se ne andato. Invece di scrivere le solite cose pilotate informate la piazza e scrivete come stanno le cose. Le voci corrono e si dice anche che tra allenatore e giocatori non corre buon sangue.

    RispondiElimina
  2. Redazione ma e vero che il dg russo e andato via, mi puoi dire qualcosa, tra non molto rimane sono manna, compra i giocatori perche altrimenti la domenica stai da solo, e inutile lanciare la campagna abbonamenti. Dimenticavo ma anche enzo paliotto adetto stampa e andato via, tifosi svegliamociiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. @paolo: gentile lettore, al momento non abbiamo nessuna notizia ufficiale in proposito, anche se, da notizie trapelate negli ultimi giorni, pare ci siano stati degli screzi tra il dg Russo e la società. In merito nessuna comunicazione c'è stata data, per cui non possiamo esserti di aiuto piu di tanto, al momento restano voci di corridoio. Per il resto, fermo restando che si è liberi di esprimere il proprio pensiero, bisogna avere fiducia nell'opera di rinnovamento della società ed attendere con serenità l'inizio dell'attività agonistica: il manto erboso sarà il giudice insindacabile che fugherà ogni dubbio.

    RispondiElimina

I più letti di sempre