Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, settimana decisiva per il mercato metelliano: Sfuma un altro colpo; Alessandro Varchetta, il difensore centrale trattato da Casapulla, va al Terracina


Il presidente Manna annuncia la conferenza stampa, fissata per giovedì 18 luglio, che si terrà al  Social Tennis Club - Il direttore sportivo sulle tracce dello svincolato Guarro - Anche Carlo Temponi, uno dei protagonisti della salvezza metelliana nella passata stagione, verso l'addio



Sabato, 13 luglio 2013

Antonio Guarro
CAVA DE’ TIRRENI – Dopo un periodo di stanca finalmente è stata formalizzata la domanda d’iscrizione al prossimo campionato di serie D della Cavese, ratificata dalla società senza apprensione che ha tranquillizzato, così, anche la tifoseria che negli ultimi anni era abituata a vivere l’attesa in uno stato d’afflizione. Si attendono ora, dopo le riconferme formali di De Rosa, Manzi, Lordi, Rinaldi e Russo, i primi colpi di mercato che andranno a rafforzare la rosa. In questi giorni di stasi però, la società è anche impegnata per portare a termine la faccenda relativa al logo storico,  apprezzato e richiesto da una buona parte della tifoseria. Il presidente Manna, intanto, ha annunciato
una conferenza stampa che si terrà, giovedì 18 luglio, al Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni. Un appuntamento durante il quale sarà presentato il nuovo tecnico Massimo Agovino e annunciare le riconferme ufficiali dello “zoccolo duro” dello scorso torneo (De Rosa, Manzi, Lordi e Rinaldi), di Russo,  probabilmente del portiere De Luca  e degli altri under della rosa. 

Alessando Varchetta
Ovviamente sarà l’occasione per presentare anche nuovi acquisti che il ds Casapulla, eventualmente, metterà a segno nei giorni che precedono la conferenza stampa. In tal senso proviamo a fare un po’ il punto della situazione: continuano le trattative per Esposito ed Aquaro mentre si allontana l’ipotesi d' ingaggiare Alvino, che pare si sia accordato e resti alla Casertana; in standby, invece, la trattativa per la punta Pedalino. Nelle ultime ore, poi, secondo alcune voci pare ci sia interessamento per il terzino sinistro Guarro, capitano del Savoia  attualmente svincolato. Mercato che entra nel vivo, quindi, e  il nome nuovo  è quello di Alesando Varchetta, difensore centrale classe ’87 (ex Giugliano, Turris, Trivento e Isernia) lo scorso anno in forza all' Amiternina, ma in realtà il difensore napoletano ha raggiunto l'accordo con il Terracina un giorno fa, per cui ancora un colpo che sfuma per la Cavese. Ad ogni modo sui movimenti di mercato è proprio il ds Casapulla, con le dichiarazioni rilasciate al Roma-Cronache di seguito riportate, che ci ragguaglia sul mercato della Cavese, ribadendo il pensiero societario in materia d’ingaggi e puntualizzando, infine, anche il rebus sulla firma di Agovino:

“Al momento le trattative non sono facilmente concretizzabili - spiega il ds Casapulla - perché dobbiamo prestare massima attenzione al budget stabilito. Ad ogni modo nei prossimi giorni ci saranno le prime novità, d’altronde sta per cominciare il ritiro ed è auspicabile che vi possa partecipare già buona parte della rosa. Per quanto riguarda le operazioni di mercato, oltre a quelle già menzionate in passato, c’è quella con Varchetta, che potrebbe darci una grossa mano con la sua esperienza. La firma di Agovino? È stato montato un caso inutile - conclude Casapulla - perché abbiamo riscontrato solamente qualche problema di ordine burocratico”.

Carlo Temponi
Sul fronte rinnovi, inoltre, è quasi certa la partenza di Carlo Temponi, uno dei leoni artefici della salvezza aquilotta dello scorso campionato, che secondo alcune voci non rientrerebbe nei piani tecnici di mister Agovino, mentre non si conosce ancora la posizione di D’Andrea che dovrebbe anch’egli lasciare gli aquilotti. Decisiva, dunque, la prossima settimana per la Cavese, durante la quale incomincerà a delinearsi la struttura della squadra per la prossima stagione con la società, tuttavia, che dovrà essere sagace negl’ investimenti nell’attesa dell’inizio del nuovo campionato.

Nello Bisogno




10 commenti:

  1. Ciao Nello,
    Alessandro Varchetta è approdato alla corte di Bacci a Terracina.

    Saluti

    RispondiElimina
  2. Grazie gentile lettore, abbiamo corretto la notizia (ieri sera) subito dopo la pubblicazione dell'articolo, grazie anche alla segnalazione dell'amico Sabato Cardamone. La dichiarazione del ds Casapulla pubblicata sul cronache di ieri lasciava intendere ad una trattativa aperta, ma in realtà Varchetta è del Terracina già da venerdì.

    Saluti a te

    RispondiElimina
  3. Ma stu Casapulla fa sul trattativ a perd? nu giocator u piglia pe giovedì? chist parl sul a vacant, iess a fa u direttor sportiv du pianesi

    RispondiElimina
  4. io avrei vergogna se fossi il presidente o il direttore sportivo.proclami ,nomi altisonanti,progetto.il titolo non lo potranno avere perché ci vogliono molti soldi.dieci soci(anzi qualcuno è andato via),molti consiglieri che cercano di entrare nel circuito cavese, non sapendo che la società non è facoltosa.ma non sarebbe stato più facile dire facciamo un discorso giovane continuando cio che era stato avviato a gennaio?dispiace anche x mr agovino che si trova in balia delle onde nn x colpa sua rischiando l'esonero subito visto che la squadra non è neanche ipotizzabile.cava sviluppo si tirera indietro perché ha capito che la società vuol fare calcio con i soldi degli altri,i tifosi sarebbero stati fieri di veder crescere un progetto con giovani cavesi,visto che molti avevano esordito ed erano pronti x il futuro.il ritiro bah?giocatori bah?è normale senza garanzie e con cifre inferiori da noi non viene nessuno,invece la società pensa che chiamandosi cavese,quando non si accorderanno con altri verranno a piedi scalzi da noi.ma non vi rendete conto?che giocatori puoi prendere con un badget limitato?e i vecchi hanno avuto proposte inferiori a quelle dello scorso anno.ma siete masochisti?sadici?aprite gli occhi.ed infine un inciso x il direttore csapulla(direttore non iscritto all'albo)allora meglio amico del presidente suona meglio,ma pur di guadagnare uno stipendio da impiegato si è venduto al miglior offerente e ha cercato di fare la cresta sui giocatori x arrotondare.ma dico io sei giovane,la conosci la parola dignita'..............FORZA CAVA-PIU FORTI DI CHI CI VUOLE MORTI. CON TUTTO IL CUORE.GLAUCO SENATORE.

    RispondiElimina
  5. Se fossi Agovino ci penserei mille vote prima di firmare, perchè il primo che ci rimetterà le penne è proprio lui. Mi sa che Chietti perciò non è restato, più che farlo fuori si è fatto fare fuori. Si vede che aveva capito l'antifona... Mister pensaci bene, non sarà facile fare il MAGOVINO...

    RispondiElimina
  6. Ci siamo scritti e tanto di ringraziamento, ma è davvero irritante ascoltare le minchiate che dicono queste persone. Siamo a metà luglio e non ci sono ancora conferme ufficiali, nessun giocatore è stato ancora acquistato e un futuro che è un vero enigma. Il sig. Casapulla è alla disperata ricerca di calciatori che poi puntualmente si accasano altrove perchè le direttive della società sono quelle di risparmiare sugli ingaggi. Una corsa disperata alla ricerca di rinforzi e non si conferma un calciatore come Temponi che magari non richiede un ingaggio elevato. E poi il presidente Manna spara minchiate e si perde in chiacchiere sprecando soldi per l'acquisto di un marchio che accontenta solo una parte di tifosi. È davvero penoso assistere alle barzellette di persone che si atteggiano a competenti e non conoscono nulla del mondo del pallone, (non di calcio che è un altra cosa). Ancora più penoso ascoltarli quando declmano (e reclamano...) per l'iscrizione al campionato. Ma che campionato giocheremo con gli attuali presupposti? Bah!!!

    RispondiElimina
  7. CASAPULLA SEI RIDICOLO, COME SI FA A DARE UN'INTERVISTA IN CUI SI DICE CHE SI STA TRATTANDO UN GIOCATORE(VARCHETTA) E NON SAI CHE QUELLO HA GIA' FIRMATO IL GIORNO PRIMA CON UN'ALTRA SQUADRA????? CHE VERGOGNA QUESTA GENTE A CAVA

    RispondiElimina
  8. Manna per adesso a chiacchere stai al primo posto!!!il campionato non si fa con le chiacchere ma con i giocatori....ed i giocatori non si prendono con le chiacchere ma con i soldini....tu che vuo' fa'?

    RispondiElimina
  9. Se Varchetta non arriva più, bisogna cercare di trattenere almeno Temponi. Io non lo lascerei andar via.

    RispondiElimina

I più letti di sempre