Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, l'amaro sfogo di Varriale: "Mi sento tradito. Sono deluso dal comportamento della società, mi hanno preso in giro"

"Son stato escluso per motivi tecnici, come ha detto il presidente, ma la ragione è un altra. Stanno facendo lo scaricabarile. Cava e la Cavese sempre nel mio cuore, saluto e abbraccio i miei ex compagni"


Venerdì. 21 giugno 2013

CAVA DE'TIRRENI - Ancora un estate infuocata per la Cavese, e non solo per il gran caldo che negli ultimi giorni ci attanaglia, ma sopratutto per le ultime vicende che hanno sconcertato l'ambiente e i tifosi biancoblù. Come di consuetudine, infatti, da un po di anni a questa parte a Cava va di moda il "tormentone estivo" della Cavese e, dopo quelli degli anni appena passati, a tenere banco (fra i tifosi e l'ambiente tutto) quest'anno sará sicuramente il "tormentone Chietti" che, come era prevedibile, ha ulteriormente diviso l'ambiente biancoblù. Mister Francesco Chietti ha fatto bene e va via sicuramente da vincitore, un tecnico che ricorderemo senz'altro con piacere e in modo positivo nella storia di questa Cavese; cogliamo qui, infatti, l'occasione per ringraziarlo pubblicamente: "Grazie mister"! Non e detto, pero, che il nuovo tecnico non possa eguagliare e migliorare l'operato del suo predecessore. Certo può sembrare tutto più difficile e che ora sarà tutto da rifare, anche perchè ogni allenatore ha le proprie idee ed in base ad esse le scelte degi uomini, ma siamo fiduciosi delle decisioni prese dalla società e sulle capacità del nuovo tecnico.  

Quello di mister Chietti intanto, non è l'unico addio a cui assisteremo; anche Varriale, uno dei calciatori che ha dato il proprio contributo alla salvezza, il prossimo anno non vestirà la casacca blufonce. L'attaccante partenopeo, che abbiamo raggiunto telefonicamente per chiedere lumi, amareggiato ha cosí esordito: "Sono profondamente deluso dal comportamento della società, mi sento tradito. Pochi minuti fa (ieri 20 giugno, prima della ns telefonata - ndr) mi ha chiamato il presidente dicendomi che non rientro nei piani tecnici del nuovo allenatore, ma in realtà è solo una questione di soldi. - continua Varriale - probblemi per l'ingaggio, anche perchè pare che il nuovo tecnico adopera il 4-3-3 ed io questo modulo l'ho sempre fatto e bene". Come un fiume in piena l'attaccante incalza: " Mi sento preso in giro. Mi avvevano detto che sarei stato il punto di partenza per la nuova stagione anche perche Casapulla e mister Chietti avevano fatto

una tabella dei calciatori da confermare e c'era anche il mio nome, ma il presidente Manna mi ha detto che i due addirittura avevano messo un punto interrogativo vicino al mio nome e quindi che la riconferma era in dubbio anche con Chietti in panchina. Se cosi fosse mi sento deluso e preso in giro anche da Chietti e Casapulla, anche se questa è una cosa da verificare; credo sia solo una sorte di scarica barile della società". L attacante partenopeo conclude dicendo: " Ho passato sei mesi bellisimi a Cava, con i tifosi che mi hanno sempre trattato bene. Portero la citta di Cava sempre nel mio cuore e auguro ai tifosi e alla società che la Cavese torni presto nelle categorie professionistiche, perche non merita la serie D. Ringrazio e saluto anche i miei ex compagni di squadra, De Rosa, Rinaldi, Lordi, Manzi e gli altri con cui ci sono stato bene e li stimo molto". Chiude così l'amaro sfogo l'attacante partenopeo, al quale noi facciamo gli auguri per una brillante carriera e che trovi fortuna altrove. Si preannuncia un estate bollente, dunque, che surriscalderà il precampionato degli aquilotti e l'attesa dei tifosi per il nuovo toneo, ma come da tempo vado predicando bisogna restare uniti e pensare al meglio per il bene della Cavese. Certo in molti pensano che sarebbe stato meglio dare seguito al ciclo aperto con Chietti, e non solo per una questione tecnica, (visti i dibattiti aperti), ma se il presidente Manna e soci hanno avuto ragione a gennaio, sicuramente ne avranno anche ora.

 Nello Bisogno

10 commenti:

  1. Quando sono arrivati hann spaccat e manat u sol e mo non vogliono cacciare soldi, questa è la realta'. Alla presentazione al Vittoria hanno dichiarato che non avevano bisogno di persone che entrassero in società e poi hanno chiesto l'aiuto di Cava Sviluppo. vogliamo la serie B e la serie A e po non tengono la forza per confermare Varriale. Chist se penzn che stann vennenn i cunfiett e i bombonier, i pallon nu capiscn niente.

    RispondiElimina
  2. Evviva Casapulla.... chist è nat u campion comm a Simonetti e a società l'assecond pur. E lievt a sciarp ri tifos a tuorn u cuoll ca fin a ier manc sapiv ch'era a caves. senz ca fai vere' ca si ultas pe t'accatta' i tifos

    RispondiElimina
  3. VARRIALE PUò ESSERE ANCHE UN BUON GIOCATORE MA CE NE SONO ALTRI BRAVI COME LUI. .... MA COME RIUSCITE GIA A SPARARE A 0 SULLA SOCIETà SE ANCORA DEVONO COMUNICARE GLI ACQUISTI FATTI, COME FATE A DARE SENTENZE SU UN ALLENATORE SE NON ABBIAMO VISTO ANCORA ALL OPERA???? IN BASE AL RISULTATO FINALE POSSIAMO GIUDICARE E SONO IL PRIMO A FARLO!!!! E POI MANNA IN PIU DI UN INTERVISTA STA DICENDO CHE VUOLE PROVAR A VINCERE IL CAMPIONATO....
    .. NON FATE I TIFOSI OCCASIONALI.... IL PROX CAMPIONATO VENITE ALLO STADIO!!!

    RispondiElimina
  4. Sicuramente ci saranno giocatori bravi come varriale (o meglio)
    Ma se non vogliono cacciare soldi per varriale non vedo come li cacciano
    per uno migliore di lui. vogliono spendere quattro soldi e poi dichiarano
    di voler vincere il campionato. QUANDO COMUNICHERANNO GLI ACQUISTI
    CI FACCIAMO DUE RISATE. FANNO PIU BELLA FIGURA SE DICONO CHE VOGLIONO FARE
    UN CAMPIONATO DI MEDIA CLASSIFICA. IL CAMPIONATO NON SI VINCE A CHIACCHIERE
    E LA GENTE PER TORNARE. ALLO STADIO VOGLIONO I FATTI

    RispondiElimina
  5. aspettiamo e vediamo!!!!

    RispondiElimina
  6. ECCOCI QUA....IMPROVVISAMENTE MANNA NON E' BUONO PIU', CASAPULLA INCOPETENTE E PRESUNTUOSO, AGOVINO E' SCARSO ECCETERA ECCETERA....TUTTO QUESTO PERCHE' UN MEZZO GIOCATORE COME VARRIALE (CHE PRIMA DI CAVA, DOVE NON HA FATTO PROPIO NIENTE, HA FATTO QUALCHE PRESENZA AD ACIREALE E AVERSA) NON E' STATO RICONFERMATO DALLA SOCIETA'???E VOI SUBITO A DIRE CHE LA SOCIETA' NON TIENE 1 EURO...MA NON PUO' ESSERE CHE X LA SOCIETA' VARRIALE NON CE LI VALI I SOLDI CHE HA CHIESTO??...OPPURE STIAMO PARLANDO DI MESSI E NON ME NE SONO ACCORTO?!?.......ASPETTIAMO COSA HS DA DIRCI LA SOCIETA' E POI DIAMO UN GIUDIZIO E NON DIMENTICHIAMOCI CHE SE NON ERA PER QUESTI NAPOLETANI PRESUNTUOSI QUEST'ANNO STAVAMO DI NUOVO IN ECCELLENZA A FARE LE COLLETTE PER ISCRIVERCI AL CCAMPIONATO!!!CON QUESTO COMPORTAMENTO CI MERITIAMO SOLTANTO PSEUDO PRESIDENTI SENZA PORTAFOGLIO CHE FANNO LE SQUADRE E POI DOPO 2 MESI TUTTI I GIOCATORI SE NE SCAPPANO....VEDI DICEMBRE DELLO SCORSO ANNO!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ultimo commento lo vedo troppo scotto si vede che sei uno della famiglia manna secondo me addirittura mariano....voi nun tnit un'euro

      Elimina
    2. l'ultimo commento e' il figlio del presidente..mariano

      Elimina
  7. Credo che bisognerebbe attendere il calcio mercato , e poi tirare le debite conclusioni. Forza Cavese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. varriale andava riconfermato, io tifoso ra caves ero sempre allo stadio e lui era l'unico con il capitano de rosa a fare la differenza.

      Elimina

I più letti di sempre