Copyright © 2013 - Supplemento al Corriere del Pallone, Testata giornalistica Aut.Trib.di Napoli n° 5020 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n° 10907

Traduci contenuto sito - Translate Site Content

CAVESE, cresce l'attesa per l'arrivo di mister Agovino

Aspettando la conferenza stampa per la presentazione ufficiale del nuovo tecnico già si fantastica sulla nuova stagione degli aquilotti; i  tifosi in fibbrillazione per la ripresa del calcio giocato


Mister Chietti, chiamato in causa dal presidente Manna dopo il botta e risposta con Varriale, replica: "Non ho mai detto che non volevo Varriale, l'interrogativo era dovuto solo all'aspetto economico. L'unica persona con cui ho litigato è il sig. Casapulla. Solo un sms per dire che non ero confermato; il Signore sta in Cielo"



Martedì, 25 giugno 2013
servizio di N. Bisogno


CAVA DE' TIRRENI - Si attende fiduciosi l'arrivo di mister Massimo Agovino, e in attesa della presentazione ufficiale del nuovo tecnico già si fantastica sulla nuova stagione degli aquilotti. La tifoseria, a cui manca tanto il calcio giocato, è già in fibrillazione per vedere all'opera i propri beniamini che per la stagione 2013/14 saranno guidati dal neo allenatore mister Agovino, tecnico preparato e già noto nella cittadina metelliana. In molti, infatti, ricordano il tecnico di Sant'Anastasia quando nel campionato di C2 del 2001/02 è stato il secondo di Belotti, e successivamente quando è stato il responsabile della Berretti della Cavese, sempre in C2 nel 2004/05. Un allenatore preparato che, dopo la carriera da calciatore trascorsa sui vari campi della Campania, intraprende la carriera di allenatore nel 2001, acquistando esperienza in varie squadre tra la serie D e la C2. Con il potenziamento della squadra attuato dalla società e con la guida di un tecnico preparato come Agovino, dunque, sicuramente esistono tutti i presupposti per soddisfare la "fame" di calcio dei tifosi biancoblù. 

Intanto, sul botta è risposta tra Varriale e il presidente Manna, mister Chietti chiamato in causa dal patron della Cavese replica e dice: "Per quanto riguarda la faccenda Varriale, e io gli attributi c'è li ho, non ho mai detto che non lo volevo o non rientrasse nei piani tecnici. Il punto interrogativo era dovuto solo ad un fattore economico da risolvere fra Varriale e la società. Certo il ragazzo non ha reso al massimo, ma è giovane e si poteva lavorare per migliorarne le prestazioni, un giocatore che sarebbe ritornato utile a qualsiasi tecnico". L'ex tecnico della Cavese chiarisce, poi, anche l'accusa sui litigi:...

"Io non ho mai litigato con nessuno se non con il signor Casapulla, perché su alcuni aspetti in mia presenza  era d'accordo con me e alle spalle diceva il contrario, anche sulla formazione del settore giovanile; forse è questo l'unico motivo per cui non sono stato confermato. Non ho mai litigato con nessuno, le lamentele le facevo quando, da tecnico e nel rispetto dei ruoli, ritenevo che determinate cose potessero nuocere alla squadra. Ho sempre fatto il bene della Cavese e l'ho dimostrato coi fatti" - poi Chietti, deluso più che arrabbiato, conclude: "Si parla di etica ed io sono stato dispensato dall'incarico, mentre ero in Francia con la mia famiglia, con un sms; credo che dopo quello che ho dato a Cava e alla Cavese meritassi un po' di rispetto in più. Si parla di signori, ma Il Signore sta in cielo"! 

Nello Bisogno

12 commenti:

  1. E chist é Casapulla.... la nuova conquista! Andiamo bene se ci salviamo.... Inoltre abbiamo davvero una dirigenza di classe... un sms per licenziare..... bah....

    RispondiElimina
  2. Onore a Chietti!!

    RispondiElimina
  3. onore a chietti e varriale...ma sopratutto onore a chi indossa la maglia...vai caves vai

    RispondiElimina
  4. FATE I TIFOSI..... A NOI INTERESSANO I RISULTATI

    RispondiElimina
  5. vai caveseeeeeeeeeeee, basta co ste chiacchiere da bar, vai manna e soci, siamo con voi.

    RispondiElimina
  6. Fino ad ora la dirigenza si è mostrata all'altezza della situazione.... x quanto riguarda Casapulla grazie alle sue scelte abbiamo visto i risultati.... x quanto riguarda i pseudo-attaccati alla maglia un po' di umilta' nn si chiede il doppio dell'ingaggio x restare a Cava....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente con le sue scelte (compreso la pulizia che ha fatto a gennaio)ha avuto ragione, ma Casapulla cosè che ha fatto?? devi farti un ripasso di memoria, L'unico giocatore che ha portato Casapulla è Mattioli, che tutti noi sappiamo quanto ha reso, nulla più di Varriale. E questo senza voler offendere Mattioli, che non ha reso solo perchè reduce da infortunio e a mezzo servizio già dal suo arrivo. Quindi Casapulla non ha fatto niente di che, tranne che aver portato un giocatore "rotto". I risultati che hai visto sono grazie ai giocatori che SIMONETTI ha portato e a quelli che già erano qui con Pietropinto. Per gli attaccati alla maglia, non si chiede il doppio dell'ingaggio ma neanche poi negargli un miglioramento, e se ti riferisci a Manzi ti faccio notare che il difensore ha segnato 7 gol...... Devi fare un po pace col cervello e cerca di ricordare bene le scelte di Casapulla... Mattioli= zero

      Elimina
  7. Renna classe 93 terzino sinistro...che ha disputato 10 grandini partite.. Borsa classe 93 centrocampista sinistro con gol decisivo a paterno.. E in rosa non avevamo nemmeno un sinistro.. Commentale portiere 92 e i tagli a gennaio di pseudo calciatori... Il taglio di Ercolano, un vero miracolo operato dal direttore appena arrivato a Cava.. E soprattutto dopo tanti anni abbiamo un direttore giovane , vero e competente.. Sicuramente da fastidio a tutti i papponi del calcio!!! Io da vero tifoso, preferisco lui!!! E la nuova società....ah, a salvarci e'stato de rosa.. Ne Chietti.. Ne Varriale...

    RispondiElimina
  8. Simonetti il ladro ci ha portato.. Esposito cacciato dal Savoia ed ex calciatore, incoronato 200 kg, Varriale scandalo... Attaccante da 3 gol.. Temponi l unico bravino, ma con un mmamzi così poteva giocare chiunque... Rinaldi che giocava in eccellenza.. Piccirillo, cacciato da Casapulla.. Per fortuna direi.... Zolfo ex calciatore da noi sempre infortunato... D'andrea presentato come attaccante... Barbarisi 94 inquadrabile.... E poi Simonetti ha confermato Ercolano e incoronato insieme!!!! Mah........ Di cosa parliamo???? Pensiamo solo a sostenere la squadra...

    RispondiElimina
  9. Mattioli = zero perché allenato male da Chietti e company!!! Giocano infortunato de Luca infortunato zolfo sempre infortunato incoronato 100 kg.... Di chi e'la colpa?????????

    RispondiElimina
  10. La storia di De Luca oggi la conoscono tutti e se non ha giocato la colpa di chi è la sanno tutti ....prova a chiederlo a lui e al padre. Ercolano almeno 3 o 4 gol li ha fatti e fino alla fine credo che almeno altri 3 o 4 li avrebbe fatti....Casapulla forse, faceva meglio a mandare via Incoronato.... Il resto della mondezza che ha portato il LADRONE Simonetti (che non difendo) è stata sfruttata al meglio da Chietti per salvarsi. Era l'unico materiale a disposizione che aveva. D'Andrea inventato terzino destro da Chietti ha reso alla grande e non a caso richiesto da categorie superiori. Temponi inventato centrale da Chietti e fra i migliori che ha contribuito alla salvezza. Variale 3 gol comuque fondamentali per la salvezza e al servizio della squadra ma se proprio ritenuto scarso, Casapulla invece di trattenerlo e fare fuori Balzamo (tutti conosciamo il valore di questo giocatore) mandava via lui, FORSE è il caso che Casapulla, GIOVANE INCOMPETENTE E DS PER CASO (ma quale direttore) si tagli fuori anche lui. Rinaldi pare abbia dimostrato che è un giocatore di altre categorie, un lusso e un tocco di classe per la Cavese, fondamentale anche lui per la salvezza. Mattioli=zero perchè è stato preso già scassato e fermo da mesi da Csapulla, Borsa come Mattioli, giovane di promesse ma a mezzo servizio, l'unica cosa buona che ha fato Casapulla è di aver preso Renna che ha mostrato quanto vale. Su Comentale chiudiamo il libro.....centomila volte meglio D'Antuono. Casapulla ne ha azzeccato solo una (Renna) poi solo chiacchiere...... Ti faccio notare inoltre che Zolfo ha reso a mezzo servizio perchè come Mattioli è arrivato gia SCASSATO e il tempo per recuperare per entrambi e stato poco, gli uomini erano contati e PIETROPINTO aveva ragione ma Chietti è riuscito lo stesso a fare il miracolo. Ti ricordo inoltre che ci siamo salvati grazie ai gol di De Rosa e ai 7 gol di Manzi oltre alle invenzioni di Chietti che ha lanciato anche tanti giovnani FACENDO UN FAVORE (ECONOMICO) ALLA SOCIETA'.... ma si vede che sei di parte o VEDI IL CALCIO AL CONTRARIO....

    RispondiElimina
  11. non ci dimentichiamo che varriale e un esterni di attacco a 3 e con noi a fatto il 4 di centrocampo, poi e con noi avuto grande attaccamento alla maglia correndo e sacrificandosi x la squadra ed era lunico con de rosa a saltare sempre l'avversario e a fare la differenza. . in D e un lusso e poi non dimentichiamo che a 21 anni..ora vediamo che giocatori prendono...e che categoria anno sempre fatto!!!!

    RispondiElimina

I più letti di sempre